Accessibilità e archeologia

Descrizione foto: locandina dell'evento divulgativo sull'approccio all'archeologia con in evidenza il titolo, le date, la gente in visita presso il museo

Condividi Questo Post

Le Giornate Europee dell’Archeologia 2023 al Museo nazionale di Matera 

Il Museo nazionale di Matera partecipa il 16, 17 e 18 giugno alle Giornate Europee dell’Archeologia gestite da Inrap, l’Istituto nazionale di ricerca archeologica preventiva della Francia (Institut national de recherches archéologiques préventives) e organizzate in Italia dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Musei e Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio. L’iniziativa ha l’obiettivo di far scoprire la ricerca e il patrimonio archeologico al pubblico più ampio con attività dedicate. 

Nelle tre giornate, alle ore 11:00 e alle ore 17:30, sarà possibile partecipare alle visite guidate nel Museo archeologico nazionale “D. Ridola”, per conoscere e approfondire le collezioni esposte, insieme al personale del Museo. Per questa occasione speciale, nelle giornate di venerdì e sabato alle ore 10:00, 13:00, 15:00, 16:30, si potranno inoltre scoprire i reperti custoditi in deposito con la guida degli archeologi del Museo.  Le visite guidate sono incluse nel biglietto di ingresso al Museo; per partecipare è necessaria la prenotazione all’indirizzo mn-mt.comunicazione@cultura.gov.it.  

Venerdì 16 giugno alle 18:00, nella sala conferenze del Museo Ridola, il Presidente del Museo Tattile Statale Omero di Ancona, Aldo Grassini, sarà protagonista del ciclo “Lezioni al Museo” con la lezione “La multisensorialità: possibilità e diritto di vivere l’archeologia” dedicato al tema dell’accessibilità dell’arte e dell’archeologia come forma di democrazia, per fornire a tutti l’opportunità di conoscere e comprendere il nostro patrimonio.  

Sabato 17 giugno dalle 10:00 alle 12:00, i bambini dagli 8 ai 10 anni potranno invece partecipare al laboratorio didattico organizzato in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale di Matera “Fare l’archeologo”, attraverso cui sarà possibile apprendere e praticare, in un’area appositamente attrezzata, la tecnica stratigrafica e tutte le fasi di una campagna di scavo archeologico. Per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 388 89 25 456.   

L’ingresso per la lezione e per il laboratorio didattico è gratuito.  

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Leggi Ancora

Eventi

Ti porto all’Opera

Locandina di una delle tante rappresentazioni teatrali

Hai bisogno di altre informazioni?

Scopri tutti i nostri contatti

Questo Sito Utilizza Cookie

Potremmo posizionarli per l’analisi dei dati dei nostri visitatori, per migliorare il nostro sito Web e offrirti un’esperienza di navigazione eccezionale. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo consulta la nostra Privacy Policy

Questo Sito Utilizza Cookie

Potremmo posizionarli per l’analisi dei dati dei nostri visitatori, per migliorare il nostro sito Web e offrirti un’esperienza di navigazione eccezionale. Per ulteriori informazioni sui cookie che utilizziamo consulta la nostra Privacy Policy